Sono nata a Grosseto nel 1977 da genitori italo-eritrei giunti in Italia tra gli anni Sessanta e Settanta. Ho vissuto in molti luoghi,  e anche in qualche non-luogo.

Laureata in English Literature con una tesi su l’Ulisse di James Joyce (Forms of Silence in James Joyce’s Ulysses) e diplomata in Creative Writing (Birkbeck, University of London)). A Londra ho scritto molti racconti, ho sperimento con la poesia e con la scrittura teatrale.

La mia raccolta di racconti, Se non torno non mi cercare, è stata Opera Segnalata al Premio Italo Calvino XXIV edizione.

Dal 2009 a oggi diversi miei racconti hanno visto pubblicazione su Nazione Indiana, ma non solo. Il mio lavoro è apparso anche sulla rivista americana The Massachusetts Review (traduzione di Anne Milano Appel).

Il mio (micro) racconto “Carla is Walking” è tra i 100 scelti  in tutto il mondo per la raccolta “Life in the Time of Corona” (Rare Swan Press; Svizzera, UK).

Con Il disordine non va in scena (2017) ho esordito con il romanzo.

Oggi vivo in un piccolo paese in provincia di Monza e Brianza.