eternità

C’era una volta una foto meravigliosa e con un piccolo graffio tra il quinto e il terzo quadrante. Un giorno, a mezzogiorno, fuggì dagli umani e andò a nascondersi in un libro di archeologia. Nessuno seppe più nulla di lei.

Fu così che nacque l’eternità.

©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...